MENU

L'Italia rischia di perdere terreno sull'export di carne suina in Cina

Mentre il Dragone ha aumentato le importazioni di carne fresca e congelata del 43% per sopperire alla perdita di produzione domestica, causata dagli abbattimenti per l'epidemia di febbre, i produttori italiani non riescono a superare, con qualche eccezione, le difficoltà commerciali che impediscono di aumentare considerevolmente i livelli di export

05/12/2019 13:21


Chiudi finestra
Accedi