MENU
Azienda Agricoltura

Azienda Agricoltura

L'altra epidemia: la peste suina continua a pesare sull'inflazione

Pechino guarda ora alla discesa dei prezzi, con l’auspicio che possano portare a un rallentamento dell’inflazione, che a febbraio è scesa al 5,2% su base annua dopo l’incremento del 5,4% di gennaio (ai massimi da dieci anni) anche per le ripercussioni dei blocchi nella catena di distribuzione delle aziende a causa dell’epidemia di coronavirus.

30/03/2020

Italia-Cina, la Farnesina rilancia la cooperazione scientifica in 8 punti

Grazie all'impulso di Ettore Sequi, capo gabinetto al ministero degli Affari esteri e già ambasciatore a Pechino, è stato messo a punto un documento su otto ambiti di lavoro, fisica, geofisica e spazio, materiali avanzati, ambiente e energia, urbanizzazione sostenibile, nuove tecnologie per la cultura, agricoltura, scienze della vita, salute e benessere e tecnologie per la fabbrica intelligente

20/03/2020

Dopo Vinitaly Covid19 fa slittare anche Cibus ai primi di settembre

L'appuntamento era in calendario a maggio. Dopo una approfondita analisi insieme ai rappresentanti degli espositori, della filiera agroalimentare nonché dei buyer internazionali, Fiere di Parma e Federalimentare hanno però deciso per il rinvia agli inizi di settembre, dal 1 al 4.

09/03/2020

Agroalimentare, si temono forti perdite di export verso la Cina

Rischiano le esportazioni di vino, un terzo del totale di prodotti italiani venduti in Cina nel 2019. Annulate due manifestazioni, a Hong Kong e Singapore, per la promozione del vino italiano. Il blocco delle attività nel Dragone si riverbera sul trasporto per via della chiusura degli uffici doganali. Al porto di Genova, unico in Italia ad avere navi dirette da e per la Cina, potrebbe esserci forti rallentamenti delle rotte nei prossimi mesi

12/02/2020

Covid-19, il governo studia un decreto per aiutare le aziende

Il Mise lavora a un decreto Crescita Bis. Ice in campo per riorientare l’export verso mercati maturi. Per Capozzoli (Jesa Capital) l’agroalimentare è un settore a forte rischio. Appare complicata la strada degli sgravi fiscali per le imprese. Intanto l'Oorganizzazione mondiale della sanità da un nome ufficiale all'epidemia scoppiata in Cina, Covid-19

12/02/2020

Gruppo Italiano Vini, 10 milioni da Cdp per i mercati esteri

La società che raggruppa 15 cantine in 11 regioni italiane per più di 1.600 ettari di vigneto complessivi, ha realizzato nel 2018 un fatturato di 388 milioni di euro, di cui il 75% all’estero, E' presente con i propri prodotti in oltre 89 Paesi esteri e presidia i principali mercati grazie alla presenza capillare sul territorio di numerose filiali estere, tra queste una in Cina a Shanghai e il Liason office commerciale di Tokyo.

14/01/2020

Cina-Italia, sul caviale il Dragone vince ma solo in quantità

La qualità del prodotto italiano è riconosciuta anche dai più sofisticati consumatori cinesi. Ma il prodotto della Kaluga Queen, di proprietà statale, ha invaso i mercati a prezzi ribassati mentre il mercato interno resta ancora protetto. Il successo della bresciana Agroittica Lombarda, che produce il brand top Calvisius ed è uno dei primi produttori al mondo, che esporta anche in Russia

31/12/2019

Lady Valpolicella punta alla Cina dopo aver conquistato i russi

Francesca Tinazzi, alla guida dell’omonima azienda vinicola che conta 50 etichette, ha avviato le esportazioni nel mercato del Dragone, sostenendole con una campagna educational, che è stata la chiave per avere successo con la Russia. L'azienda di Lazise, sul lago di Garda, realizza all'estero il 97% del fatturato

20/12/2019

Balzo dell'export di vini abruzzesi consorziati in Cina

Secondo le elaborazioni dell'Osservatorio Permanente curato da Wine Monitor Nomisma, attivato nel 2019 dal Consorzio di Tutela Vini d'Abruzzo, l'export nel primo semestre è cresciuto del 26,8% e nel periodo 2013-2018 del 154%. Nel 2018 il continente asiatico è arrivato a pesare nel 2018 oltre 17 milioni di euro con una crescita rispetto all’anno precedente di circa il 7%

19/12/2019

China Award, premiate le aziende che corrono sulla Via della Seta

Assegnati a Milano i 38 riconoscimenti alle imprese che hanno saputo cogliere al meglio le opportunità . La priorità resta un riequilibrio degli scambi tra Cina e Italia. La bilancia commerciale pende infatti oggi troppo a favore della Repubblica popolare

12/12/2019

Carne suina, l'Italia rischia di perdere quote di export in Cina

Mentre il Dragone ha aumentato le importazioni di carne fresca e congelata del 43% per sopperire alla perdita di produzione domestica, causata dagli abbattimenti per l'epidemia di febbre, i produttori italiani non riescono a superare, con qualche eccezione, le difficoltà commerciali che impediscono di aumentare considerevolmente i livelli di export

05/12/2019

Il Gruppo Martelli si apre al mercato cinese delle carni suine

La liberalizzazione delle importazioni da parte del Dragone per compensare la produzione nazionale falcidiata dalla peste suina sta aprendo delle opportunità per i salumifici italiani. Martelli, 270 milioni di fatturato annuo, sta esportando carni fresche e congelate e ultimamente anche il prosciutto di Parma sia fresco che affettato

03/12/2019

VeronaFiere rilancia l'export di vino in Cina con WinetoAsia

Il Dragone sta tagliando quest'anno l'import di quasi il 10%, penalizzando le esportazioni di Francia, soprattutto, e Italia che comunque aumenta la quota di mercato. In questo contesto la mossa di Verona Fiere di creare una piattaforma permanente a Shenzhen di supporto al vino tricolore è quanto mai in timing. L'appuntamento è per novembre 2020 con 400 produttori

27/11/2019

Rinaldi pronto ad aprire tre nuovi negozi nell'area di Chongqing

L'espansione avverrà nei prossimi 18 mesi a Shapingba, Jiefangbei e Daping. La sfida per la società bolognese guidata da Giuseppe Tamburi è conquistare il palato dei consumatori senza snaturare l’autenticità dei prodotti italiani. Per riuscirci Rinaldi promuove attività educational per avvicinare i suoi clienti alla cultura del cibo occidentale di alta qualità, e lavora sulla preparazione degli alimenti: per esempio la carne non viene servita al sangue, i pasticcini sono meno dolci e la pasta viene fatta cuocere più a lungo

20/11/2019

Con 71 miliardi la Cina è primo mercato per il food italiano

Secondo il Monitor di Deloitte, dopo il Dragone la maggior diffusione per il cibo tricolore e negli Stati Uniti (69 milardi) ma la regione Asia Pacifico resta l'area del mondo con le maggiori potenzialità. In Europa vince il Regno Unito. Sul fronte delle potenzialità , il 50% del campione vede l’Italia al primo posto come gastronomia con le migliori prospettive

20/11/2019




Chiudi finestra
Accedi