MENU
Azienda Energetico

Azienda Energetico

Progetto Elmed, il cavo elettrico Italia -Tunisia fa un passo avanti

Siglato un memorandum d'intesa tra le due sponde del Mediterraneo per intensificare la cooperazione industriale nell’ambito delle infrastrutture elettriche e in particolare del progetto Elmed, l’interconnessione sottomarina da 600 MW in corrente continua che collegherà i due Paesi e porterà energia all'Europa

22/10/2019

Cpl Concordia vuole entrare nel business del gas cinese

La cooperativa modenese, da 300 milioni di euro di fatturato, è uno dei migliori fornitori di Italgas che insieme a Snam stanno scalando il mercato a maggior potenziale del mondo. Il consumo di gas è destinato a raddoppiare il suo peso nel mix energetico del Dragone, crescendo da 280 miliardi di metri cubi nel 2018 a 600 miliardi nel medio termine

21/10/2019

Ansaldo, alleanza con Nuclearelectrica per il reattore Alfred

Siglato un protocollo d'intesa con la società rumena per la collaborazione nell'ambito dello sviluppo del reattore nucleare diquarta generazione interamente concepito e gestito da una comunità paneuropea di ricercatori e aperto allo studio di tecnologie innovative.

16/10/2019

Al via a Changzhou la produzione di caldaie di Immergas

Dopo vent'anni di presenza commerciale, l'azienda di Brescello specializzata negli apparecchi a uso domestico ha investito in uno stabilimento per servire un mercato in grande e rapida evoluzione. Il polo produttivo sorge in una zona strategica dal punto di vista commerciale e logistico, nel cuore della regione dello Jiangsu, facilmente raggiungibile da Shanghai. In questa area c’è la più importante concentrazione di aziende specializzate nella componentistica dedicata alla costruzione di apparecchi per il riscaldamento

15/10/2019

I cinesi sfidano Enel sull'energia sudamericana

Quasi 6 miliardi di dollari in un mese e mezzo. Così Sgid e Yangtzee Power hanno conquistato asset nel mirino di Starace. I colossi del Dragone stanno entrando in forze nel mercato elettrico dell'America Latina, lanciati all’inseguimento della partecipata pubblica con una girandola di acquisizioni miliardarie

15/10/2019

Cesi con Kema diventa leader mondiale nel testing elettrico

Il laboratorio milanese controllato da Terna ed Enel fa un salto di qualità nelle sue attività per il settore elettrico, dove è già leader nella progettazione di grandi collegamenti in alta e altissima tensione, acquisendo un laboratorio olandese con 2 mila tecnici. Fra gli incarichi recenti quelli di State Grid of China e Shanghai Sieyuan e la progettazione della più grande linea elettrica di interconnessione dell’Asia

11/10/2019

Saipem, commessa in Azerbaijan, paese chiave per l'Italia

Dovrà posare condotte per sfruttare il gas nell'offshore del Mar Caspio, a 120 chilometri dalle coste. Dai giacimenti offshore del paese mediorientale l'anno prossimo verrà pompato il gas destinato all'Italia via la Trans Adriatic Pipeline che sboccherà in Puglia. Il valore del contratto firmato nei giorni scorsi è di 145 milioni di dollari

04/10/2019

Rinnovabili e trasporti, la Cina al top mondiale degli investimenti

Nel 2018 gli investimenti in eolico e fotovoltaico sono arrivati a 91 miliardi di dollari, mentre i costi di produzione continuano a diminuire. Per le ferrovie e gli aeroporti si prevedono cifre boom: almeno 200 nuovi scali nei prossimi anni e 50 miliardi di investimenti in linee ferroviarie ad alta velocità e per il trasporto merci

03/10/2019

La Tica di Nanchino entra in Europa comprando a Bologna

Con un investimento di poco superiore a 16 milioni di euro, il maggior gruppo cinese negli impianti di aria condizionata e refrigerazione, ha comprato all'asta dal fallimento Maccaferri la Exergy, uno dei campioni italiani nel campo del recupero del calore e la trasformazione in energia con la tecnologia Orc. In ottobre Tica aveva acquisito anche una società canadese

27/09/2019

La Cina porta Salini a esempio della cooperazione in Africa

Il progetto idroelettrico di Gibe III in collaborazione con China Dongfang Electric, sul corso del fiume Omo in Etiopia è stato incluso dalla Commissione nazionale per le riforme e lo sviluppo all'interno delle linee guida per favorire la collaborazione tra aziende

06/09/2019

Maire Tecnimont si rafforza in Russia con contratti per 90 milioni

Attraverso le controllate si è aggiudicata un contratto Lump Sum da parte di Stavrolen, controllata di Pjsc Lukoil, per attività di ingegneria, procurement e costruzione per il revamping nella regione di Stavropolskiy. Per Gazprom sta lavorando a una maxi-commessa da 3,9 miliardi nel Far East russo, vinta nel 2017, per portare il gas russo alla Cina

04/09/2019

Eni, cresce l'attività sul gas indonesiano da esportare in Asia

Il Cane a Sei Zampe insieme ai partner locali si è aggiudicato l'esplorazione del giacimento di gas di West Ganal, nelle acque profonde del bacino di Kutei. Da maggio 2017, il gruppo italiano ha incominciato a estrarre dal giacimento di Jangkik nel Psc di Muara Bakau, e nell'aprile 2018 ha ottenuto l'approvazione del piano di sviluppo per la scoperta di Merakes,

26/08/2019

Dagli Emirati contratti miliardari per la Tenaris del gruppo Rocca

Adnoc ha annunciato l'assegnazione di tre contratti del valore totale di 3,6 miliardi di dollari (3,24 miliardi di euro al cambio attuale) per la fornitura di tubi e rivestimenti all'italiana Tenaris, alla francese Vallourec e alla nipponica Marubeni. In base ai termini dei contratti, le società forniranno nei prossimi cinque anni un ammontare di un milione di tonnellate di tubi e rivestimenti

23/08/2019

Enel cresce con i progetti di energia eolica in Russia

La controllata russa svilupperà 360 megawatt di capacità rinnovabile nei prossimi anni, in linea con il modello di crescita sostenibile della capogruppo, che ha come obiettivo di decarbonizzare completamente il proprio parco generazione al 2050. Intanto la capogruppo italiana si prepara a vendere gli asset in Romania

23/08/2019

Snam e soci puntano al raddoppio del gas trasportato dal Tap

La società che gestisce il Trans Adriatic Pipeline ha in programma di far affluire in Italia e, di qui, in Europa, 10 miliardi di metri cubi l’anno a partire dal 2020, ma l'infrastruttura ha le potenzialità per raddoppiare la capacità fino a 20 miliardi. Il gas arriverà dai giacimenti azeri di Shah Deniz attraverso il cosiddetto corridoio Sud Europa

22/08/2019




Chiudi finestra
Accedi